Riguardo Monero

Una storia breve

Monero è stato lanciato nell'aprile 2014. È stato un lancio giusto e preannunciato del codice di riferimento CryptoNote. Non ci sono stati premines o instamine, e nessuna parte della ricompensa di blocco va allo sviluppo. Leggi il thread originale di Bitcointalk qui. Il fondatore, thankful_for_today, ha proposto alcuni cambiamenti controversi con cui la comunità non era d'accordo. Ne seguì uno scisma, ed il Monero Core Team forkò il progetto e la comunità seguì questo nuovo core team. Da allora è questo core team a supervisionare il progetto.

Monero ha apportato diversi importanti miglioramenti dal lancio. La blockchain è stata migrata in una diversa struttura di database per fornire maggiore efficienza e flessibilità, sono state impostate dimensioni minime della firma dell'anello in modo che tutte le transazioni fossero private di default ed è stato implementato RingCT per nascondere l'ammontare delle transazioni. Quasi tutte le novità hanno apportato miglioramenti alla sicurezza o alla privacy oppure ne hanno facilitato l'uso. Monero continua a svilupparsi seguento obiettivi di privacy e sicurezza in primo luogo, facilità d'uso ed efficienza a seguire.

I nostri valori

Monero è più di una tecnologia. È anche quel che sta dietro alla tecnologia. Alcuni dei punti su cui si basa la nostra filosofia sono elencati di seguito.

Sicurezza

Gli utenti devono essere in grado di fidarsi di Monero quando effettuano transazioni, senza il rischio di errori o attacchi. Monero concede tutto il premio ai minatori, che sono i membri più critici della rete e che forniscono questa sicurezza. Le transazioni sono crittograficamente sicure grazie all'utilizzo dei più recenti e resilienti strumenti crittografici ad oggi disponibili.

Privacy

Monero prende sul serio la privacy. Monero deve essere in grado di proteggere gli utenti in un tribunale e, in casi estremi, salvarli dalla pena di morte. Questo livello di privacy deve essere completamente accessibile a tutti gli utenti, che siano tecnologicamente competenti o che non abbiano idea di come Monero funzioni. Un utente deve fidarsi di Monero in modo tale da non sentirsi spinto a cambiare le proprie abitudini di spesa per il rischio che altri lo scoprano.

Decentralizzazione

Monero si impegna a fornire la massima decentralizzazione possibile. Con Monero, non devi fidarti di nessun altro sulla rete, e la valuta non è gestita da nessun grande gruppo. Un algoritmo di "Prova del lavoro" (Proof-of-work) facilita l'estrazione di Monero su computer normali, il che rende più difficile per qualcuno acquistare una grande quantità di energia mineraria. I nodi si connettono l'un l'altro con I2P per ridurre i rischi di rivelare informazioni sensibili sulle transazioni e censura (funzionalità ancora da implementare). Le decisioni di sviluppo sono estremamente chiare e aperte alla discussione pubblica. Le trascrizioni delle riunioni degli sviluppatori sono pubblicati online nella loro interezza e visibili da tutti.

Questa pagina non è ancora stata tradotta. Se vuoi aiutare a tradurla vedi il README.